IL FORUMME

Bando alla serietà questo è un forum per divertirsi e sparare cazzate...
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Credete in Dio?

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente
AutoreMessaggio
giovy__87
Spaventapassere
Spaventapassere
avatar

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 07.09.08

MessaggioTitolo: Credete in Dio?   Gio Set 11, 2008 12:30 pm

Si o no? perchè?

motivate, motivate Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Luca
"MEMBRO" crescente

avatar

Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 26.07.08
Età : 29
Località : Castelnuovo di Garfagnana

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Gio Set 11, 2008 12:49 pm

Secondo me no per me il mondo è sofferenza e dolore quindi come può essere creato da un Dio buono come cè l'ho descrivono le religioni?
Riporto un piccolo pezzo preso dall'immortalità di Kundera'Il prato non è altro che un campo di sofferenza.Ogni secondo in quel bel verde qualche creatura muore,le formiche mangiano i lombrichi vivi,gli uccelli in alto stanno in agguato,aspettando di scorgere una donnola o un topo.Vedi quel gatto nero,immobile nell'erba?Aspetta soltanto che gli capiti l'occasione di uccidere.Questo rispetto ingenuo per la natura mi ripugna.Pensi che una cerva nelle fauci della tigre provi meno terrore di quanto nè proveresti tu?Il motivo per cui la gente si è inventata che un animale non può soffrire quanto un uomo è che altrimenti non potrebbe sopportare la consapevolezza di essere circondata da una natura che è orrore nient'altro che orrore|
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
giovy__87
Spaventapassere
Spaventapassere
avatar

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 07.09.08

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Gio Set 11, 2008 2:03 pm

Luca ha scritto:
Secondo me no per me il mondo è sofferenza e dolore quindi come può essere creato da un Dio buono come cè l'ho descrivono le religioni?
Riporto un piccolo pezzo preso dall'immortalità di Kundera'Il prato non è altro che un campo di sofferenza.Ogni secondo in quel bel verde qualche creatura muore,le formiche mangiano i lombrichi vivi,gli uccelli in alto stanno in agguato,aspettando di scorgere una donnola o un topo.Vedi quel gatto nero,immobile nell'erba?Aspetta soltanto che gli capiti l'occasione di uccidere.Questo rispetto ingenuo per la natura mi ripugna.Pensi che una cerva nelle fauci della tigre provi meno terrore di quanto nè proveresti tu?Il motivo per cui la gente si è inventata che un animale non può soffrire quanto un uomo è che altrimenti non potrebbe sopportare la consapevolezza di essere circondata da una natura che è orrore nient'altro che orrore|

Io non parlo del Dio cristiano, o del Dio Buddista, o induista.

Io parlo del Dio come essere superiore che ha creato tutto ciò che ci circonda, o che ha dato vita al processo evolutivo k l'ha portato.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
InnuX
"MEMBRO" eretto

avatar

Messaggi : 374
Data d'iscrizione : 20.07.08
Età : 26
Località : Castelnuovo di Garfagnana

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Gio Set 11, 2008 2:19 pm

io nn so se il Dio esiste... ma credo in qualcosa di superiore... Ne son convinta...
E cmq, se esiste, sicuramente nn è buono cm ce lo dicono... ma nn xk è un gran bastardo, ma xk vuole farci imparare dai nostri errori..... e poi se capirà k nn funziona, farà cm ha fatto tnt tempo fa..... una bella ondata, e si salvi ki può!!!
prima freguentavo spesso la kiesa......... adesso qui....... nada......................
e i miei fratellini dicevano k ogni volta k andavo in kiesa avevano paura k appena entrata, asrei bruciata... scratch Crying or Very sad
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Durendal
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 18.07.08
Età : 28
Località : Castelnuovo di Garfagnina... proprio lì!

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Gio Set 11, 2008 3:41 pm

Luca ha scritto:
Secondo me no per me il mondo è sofferenza e dolore quindi come può essere creato da un Dio buono come cè l'ho descrivono le religioni?
Riporto un piccolo pezzo preso dall'immortalità di Kundera'Il prato non è altro che un campo di sofferenza.Ogni secondo in quel bel verde qualche creatura muore,le formiche mangiano i lombrichi vivi,gli uccelli in alto stanno in agguato,aspettando di scorgere una donnola o un topo.Vedi quel gatto nero,immobile nell'erba?Aspetta soltanto che gli capiti l'occasione di uccidere.Questo rispetto ingenuo per la natura mi ripugna.Pensi che una cerva nelle fauci della tigre provi meno terrore di quanto nè proveresti tu?Il motivo per cui la gente si è inventata che un animale non può soffrire quanto un uomo è che altrimenti non potrebbe sopportare la consapevolezza di essere circondata da una natura che è orrore nient'altro che orrore|
berti è uno scritto fantastico, mi è proprio piaciuto bravo...
Dio se dio esistesse non permetterebbe che accadesse ciò che succede, Dio è stato creato dall'uomo una bella invenzione ma niente di più...
per giovy i buddisti non hanno un dio, i musulmani hanno il nostro stesso dio e uguale per gli ebrei, cambiano le interpretazioni delle sue leggi... le altre religioni ormai sono estinte...

_________________
X è come un cazzo in culo senza vasellina. E se me lo trovassi in culo lo andrei a cagare nel Pò, che se lo cagassi nell'Arno rischierei di ritrovarmelo a mare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://forumdelcazzo.forumotion.com
Light Yagami
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 519
Data d'iscrizione : 23.07.08
Età : 27
Località : Roma Caput Mundi

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Gio Set 11, 2008 5:44 pm

Cioè c'è qlcn di voi k nn crede nella mia esistenza???
Ma sto qua a scrive msg 2 ore al giorno k devo fa d +, venivve a bussa alla porta e farvi "Bella cico, sono Dio, molto piacere!"
Ma dimmi te k gente assurda.....



Spoiler:
 

_________________


C'è solo un capitano


InnuX ha scritto:

Cose da non dire a letto:

11. Pensavo che le avessi tu le chiavi delle manette...

- Il 50% degli italiani ha una relazione extraconiugale. Dico, il 50%!!! Sai cosa significa? Che se non sei tu e' tua moglie!


"L'America in fondo...è un'errore di navigazione!"
G. Gaber
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Durendal
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 18.07.08
Età : 28
Località : Castelnuovo di Garfagnina... proprio lì!

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Gio Set 11, 2008 6:56 pm

Light Yagami ha scritto:
Cioè c'è qlcn di voi k nn crede nella mia esistenza???
Ma sto qua a scrive msg 2 ore al giorno k devo fa d +, venivve a bussa alla porta e farvi "Bella cico, sono Dio, molto piacere!"
Ma dimmi te k gente assurda.....



Spoiler:
 
light infondo credere che tutto sia stato creato da dio non è molto plausibile: a noi sembra plausibile perchè viviamo in questa società fortemente influenzata dalle religioni, sennò mom crederesti che esista dio... credo... bounce

_________________
X è come un cazzo in culo senza vasellina. E se me lo trovassi in culo lo andrei a cagare nel Pò, che se lo cagassi nell'Arno rischierei di ritrovarmelo a mare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://forumdelcazzo.forumotion.com
giovy__87
Spaventapassere
Spaventapassere
avatar

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 07.09.08

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Gio Set 11, 2008 9:37 pm

CV ha scritto:
Luca ha scritto:
Secondo me no per me il mondo è sofferenza e dolore quindi come può essere creato da un Dio buono come cè l'ho descrivono le religioni?
Riporto un piccolo pezzo preso dall'immortalità di Kundera'Il prato non è altro che un campo di sofferenza.Ogni secondo in quel bel verde qualche creatura muore,le formiche mangiano i lombrichi vivi,gli uccelli in alto stanno in agguato,aspettando di scorgere una donnola o un topo.Vedi quel gatto nero,immobile nell'erba?Aspetta soltanto che gli capiti l'occasione di uccidere.Questo rispetto ingenuo per la natura mi ripugna.Pensi che una cerva nelle fauci della tigre provi meno terrore di quanto nè proveresti tu?Il motivo per cui la gente si è inventata che un animale non può soffrire quanto un uomo è che altrimenti non potrebbe sopportare la consapevolezza di essere circondata da una natura che è orrore nient'altro che orrore|
berti è uno scritto fantastico, mi è proprio piaciuto bravo...
Dio se dio esistesse non permetterebbe che accadesse ciò che succede, Dio è stato creato dall'uomo una bella invenzione ma niente di più...
per giovy i buddisti non hanno un dio, i musulmani hanno il nostro stesso dio e uguale per gli ebrei, cambiano le interpretazioni delle sue leggi... le altre religioni ormai sono estinte...


e chi lo dice che Dio dovrebbe impedire che accadesso ciò che accade?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
giovy__87
Spaventapassere
Spaventapassere
avatar

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 07.09.08

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Gio Set 11, 2008 9:39 pm

light infondo credere che tutto sia stato creato da dio non è molto plausibile: a noi sembra plausibile perchè viviamo in questa società fortemente influenzata dalle religioni, sennò mom crederesti che esista dio... credo... bounce[/quote]

la credenza in Dio è nata dagli uomini, non è che qulcuno è venuto a dirgli di credere in Dio. La religione cristiana per esempio, come molte ltre è molto più antica del periodo di vita di Gesù.....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Light Yagami
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 519
Data d'iscrizione : 23.07.08
Età : 27
Località : Roma Caput Mundi

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Gio Set 11, 2008 10:23 pm

Intendo k pensare che cio sia parte di un piano programmato, di una volontà mi sembra + logico k tutto questo si sia formato x caso.......
Se mai c incontrassimo t spiegherei d xsona k a scrive è complicato........

_________________


C'è solo un capitano


InnuX ha scritto:

Cose da non dire a letto:

11. Pensavo che le avessi tu le chiavi delle manette...

- Il 50% degli italiani ha una relazione extraconiugale. Dico, il 50%!!! Sai cosa significa? Che se non sei tu e' tua moglie!


"L'America in fondo...è un'errore di navigazione!"
G. Gaber
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Durendal
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 18.07.08
Età : 28
Località : Castelnuovo di Garfagnina... proprio lì!

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 4:59 am

giovy__87 ha scritto:
light infondo credere che tutto sia stato creato da dio non è molto plausibile: a noi sembra plausibile perchè viviamo in questa società fortemente influenzata dalle religioni, sennò mom crederesti che esista dio... credo... bounce

la credenza in Dio è nata dagli uomini, non è che qulcuno è venuto a dirgli di credere in Dio. La religione cristiana per esempio, come molte ltre è molto più antica del periodo di vita di Gesù.....[/quote]
piccolo errore, i cristiani nascono da un ceppo ebreo, quindi prima di gesù niente cristiani, solo ebrei...

Light effettivamente è vero forse è più logico, ma non trovo logico che un essere superiore pensate alla parola superiore, abbia messo nel suo piano di farci vivere in questo mondo di merda, come dice il berti, se è così superiore perchè ci fa questo? Non posso credere che esista un essere tanto mostruoso, in caso contrario sarebbe un demonio non un Dio...

_________________
X è come un cazzo in culo senza vasellina. E se me lo trovassi in culo lo andrei a cagare nel Pò, che se lo cagassi nell'Arno rischierei di ritrovarmelo a mare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://forumdelcazzo.forumotion.com
P@ne
"MEMBRO" crescente

avatar

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 21.07.08
Età : 27

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 2:00 pm

Citazione :
piccolo errore, i cristiani nascono da un ceppo ebreo, quindi prima di gesù niente cristiani, solo ebrei...

questo è vero. Ma il discorso di Giovy non è sbagliato, infatti non credo che nessuno sia andato dagli ebrei a dirgli di iniziare a credere in qualcosa...

CV ha scritto:

Light effettivamente è vero forse è più logico, ma non trovo logico

Logico? la logica è uno studio umano. Come credi di spiegare il trascendente con uno studio umano? o meglio, come puoi spiegare Dio con leggi che egli stesso ha creato?

Citazione :

che un essere superiore pensate alla parola superiore, abbia messo nel suo piano di farci vivere in questo mondo di merda, come dice il berti, se è così superiore perchè ci fa questo? Non posso credere che esista un essere tanto mostruoso, in caso contrario sarebbe un demonio non un Dio...

Ma il tuo è un pensiero puramente umanistico. e poi, chi sei tu per dire che questo è un mondo di merda?? Io lo considero bellissimo, e allora?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
giovy__87
Spaventapassere
Spaventapassere
avatar

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 07.09.08

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 2:06 pm

CMQ, propongo di spostare nella sezione dei topic seri Cool

non vorrei che il tutto finisse in un ammasso di flame come al solito Sad
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Durendal
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 18.07.08
Età : 28
Località : Castelnuovo di Garfagnina... proprio lì!

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 3:12 pm

P@ne ha scritto:
Citazione :
piccolo errore, i cristiani nascono da un ceppo ebreo, quindi prima di gesù niente cristiani, solo ebrei...

questo è vero. Ma il discorso di Giovy non è sbagliato, infatti non credo che nessuno sia andato dagli ebrei a dirgli di iniziare a credere in qualcosa...

CV ha scritto:

Light effettivamente è vero forse è più logico, ma non trovo logico

Logico? la logica è uno studio umano. Come credi di spiegare il trascendente con uno studio umano? o meglio, come puoi spiegare Dio con leggi che egli stesso ha creato?

Citazione :

che un essere superiore pensate alla parola superiore, abbia messo nel suo piano di farci vivere in questo mondo di merda, come dice il berti, se è così superiore perchè ci fa questo? Non posso credere che esista un essere tanto mostruoso, in caso contrario sarebbe un demonio non un Dio...

Ma il tuo è un pensiero puramente umanistico. e poi, chi sei tu per dire che questo è un mondo di merda?? Io lo considero bellissimo, e allora?
1 I primi dei sono nati solo per fuggire dalla paura portata dalla non conoscenza, l'animo umano è profondamente incompleto per cui si cerca di completarlo dandogli certezze dall'esterno, benchè queste siano solo un invenzione umana illogica ed irrazionale, nient'altro che illusioni.
2 yagami ha detto che per lui la spiegazione più semplice è quella più vera, io non trovo alquanto semplice spiegare il perchè esista un dio come quello che dovrebbe esistere, quindi non è semplice e per me non esiste, è illogico pensare che una persona superiore si "annoiasse" così si creò un pò di bambole circa 6 miliardi!
3 io penso che sia un mondo di merda te no, allora te non pensi che ogni giorno un casino di bambini in africa muoiono di fame, altri di malattie e che in tailandia donne svendono il proprio corpo per poter campare, forse non ti sei accorto che è stata rovinata la vita di migliaia di persone in iraq, solo perchè della gente voleva avere dei profitti dalla guerra, forse non pensi che ogni giorno ci sono tribù indigene che avevano conservato la vera forma dell'uomo, che rischiano di scomparire perchè le multinazionali devono lucrare sulle loro terre! Forse non pensi che ci sono animali che un tempo vivevano in pace che ora rischiano l'estinsione e che finchè ci sarà l'uomo continueranno a diminuire fino all'estinzione completa... Ma te hai una casa, genitori, amici, cibo, cultura, divertimento e la cosa più facile da fare è chiudere gli occhi e dire che va tutto bene...

_________________
X è come un cazzo in culo senza vasellina. E se me lo trovassi in culo lo andrei a cagare nel Pò, che se lo cagassi nell'Arno rischierei di ritrovarmelo a mare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://forumdelcazzo.forumotion.com
P@ne
"MEMBRO" crescente

avatar

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 21.07.08
Età : 27

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 3:30 pm

CV ha scritto:

1 I primi dei sono nati solo per fuggire dalla paura portata dalla non conoscenza, l'animo umano è profondamente incompleto per cui si cerca di completarlo dandogli certezze dall'esterno, benchè queste siano solo un invenzione umana illogica ed irrazionale, nient'altro che illusioni.

più che altro potremmo dire che l'uomo ha sentito il bisogno di crearsi una causa a tutto ciò che gli stava intorno. Poi Cristo e il Cristianesimo è unl'atra storia....

Citazione :

2 yagami ha detto che per lui la spiegazione più semplice è quella più vera, io non trovo alquanto semplice spiegare il perchè esista un dio come quello che dovrebbe esistere, quindi non è semplice e per me non esiste, è illogico pensare che una persona superiore si "annoiasse" così si creò un pò di bambole circa 6 miliardi!

invece è semplice credere che tutto sia nato dal caso? mi sembra molto, ma molto difficile immaginare come tutto posso essere nato dal niente.

e poi, questi sono discorsi campati in aria. Non si può cercare di spiegare con la logica (umana, e peraltro fallcea) il piano di Dio.

Citazione :

3 io penso che sia un mondo di merda te no, allora te non pensi che ogni giorno un casino di bambini in africa muoiono di fame, altri di malattie e che in tailandia donne svendono il proprio corpo per poter campare, forse non ti sei accorto che è stata rovinata la vita di migliaia di persone in iraq, solo perchè della gente voleva avere dei profitti dalla guerra, forse non pensi che ogni giorno ci sono tribù indigene che avevano conservato la vera forma dell'uomo, che rischiano di scomparire perchè le multinazionali devono lucrare sulle loro terre! Forse non pensi che ci sono animali che un tempo vivevano in pace che ora rischiano l'estinsione e che finchè ci sarà l'uomo continueranno a diminuire fino all'estinzione completa... Ma te hai una casa, genitori, amici, cibo, cultura, divertimento e la cosa più facile da fare è chiudere gli occhi e dire che va tutto bene...

Tu, uomo, ignorante (caratteritica del genere umano), dici che, PER TE, questo mondo è una merda. Ok, ma chi sei tu? In natura l'animale più forte uccide il più debole, l'uomo è un animale. Mira alla sopravvivenza, e se questa consiste nel sopprimere altri uomini più deboli, lo fà.

è la natura. Funziona così, chi siamo noi per dire che è sbagliato? che vuol dire sbagliato? che vuol dire giusto? Tutto è relativo e tutto non ha un senso ben preciso.

Quello che può essere giusto per me, può essere sbagliato per te. E allora? chi ha ragione?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Durendal
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 18.07.08
Età : 28
Località : Castelnuovo di Garfagnina... proprio lì!

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 4:17 pm

qui pane mi vai in fallo e colgo l'occasione per dirti che in natura ci sono degli equilibri, l'uomo ha voluto ignorarli distruggerli farli suoi, ma vedrai che alla fine sarà l'uomo a subirne il danno...
Inoltre non ho mai sentito di scimmie che hanno ghettizzato altre scimmie per la loro razza, così per farti un esempio, da come descrivi il tuo dio sembra quasi che lui sia una scusa da usare per difendere le mostruose colpe dell'uomo, ma non è il tuo stesso dio cristiano un dio buono come lo definite voi? Un dio buono che se dovesse esistere mi condannerebbe ad un eternità dannata, solo perchè non ho creduto alla sua esistenza? Te dici che gli uomini non possono spiegare la logica di dio, però c'è un uomo che ha scritto la bibbia e ci sono degli uomini che l'hanno interpretata e non mi dire che la bibbia l'ha scritta dio, sennò devo credere che esistano anche le tavole di ramses e il libro di abramo l'ebreo. Inoltre c'è un papa che così dal nulla ha deciso che il limbo non esiste lui la capisce la logica di dio? mi spieghi dove sono finite le anime che erano nel limbo?
Inoltre io uomo ingnorante ho la forza della ragione, io posso scegliere cosa è bene e cosa è male, io sò che è male uccidere altri uomini, ma lo faccio ugualmente e fidati si potrebbe evitare che questi muoiano, il tuo è un discorso di puro egoismo, non vuoi rinunciare ai tuoi privilegi, ti nascondi dietro la natura ormai cancellata dell'uomo per fare del male, ma scrivi solo scuse, basterebbe rinunciare a dei privilegi che tutti gli uomini potrebbero avere la possibilità di vivere qui non parli di sopravvivenza ma di EGOISMO!!!!

_________________
X è come un cazzo in culo senza vasellina. E se me lo trovassi in culo lo andrei a cagare nel Pò, che se lo cagassi nell'Arno rischierei di ritrovarmelo a mare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://forumdelcazzo.forumotion.com
P@ne
"MEMBRO" crescente

avatar

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 21.07.08
Età : 27

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 4:30 pm

CV ha scritto:
qui pane mi vai in fallo e colgo l'occasione per dirti che in natura ci sono degli equilibri, l'uomo ha voluto ignorarli distruggerli farli suoi, ma vedrai che alla fine sarà l'uomo a subirne il danno...
Inoltre non ho mai sentito di scimmie che hanno ghettizzato altre scimmie per la loro razza, così per farti un esempio, da come descrivi il tuo dio sembra quasi che lui sia una scusa da usare per difendere le mostruose colpe dell'uomo,

scusa? chi l'ha mai detto?

Citazione :

ma non è il tuo stesso dio cristiano un dio buono come lo definite voi? Un dio buono che se dovesse esistere mi condannerebbe ad un eternità dannata, solo perchè non ho creduto alla sua esistenza?

Ripeto: la discussione è improntata su un Dio in generale, non su un Dio cristiano o qualunque altro. Cmq, su questo argomento, Dio e la chiesa hanno poco in comune, lka chiesa è fatta dagli uomini e non da Dio.

Citazione :

Te dici che gli uomini non possono spiegare la logica di dio, però c'è un uomo che ha scritto la bibbia e ci sono degli uomini che l'hanno interpretata e non mi dire che la bibbia l'ha scritta dio, sennò devo credere che esistano anche le tavole di ramses e il libro di abramo l'ebreo.

Per la religione cristiana, Gesù, è Dio. Poi se vuoi credere alle tavole di ramses sono affari tuoi ._.

Citazione :

Inoltre c'è un papa che così dal nulla ha deciso che il limbo non esiste lui la capisce la logica di dio? mi spieghi dove sono finite le anime che erano nel limbo?

ripeto: La chiesa e Dio sono due cosa separate

Citazione :

Inoltre io uomo ingnorante ho la forza della ragione, io posso scegliere cosa è bene e cosa è male, io sò che è male uccidere altri uomini, ma lo faccio ugualmente e fidati si potrebbe evitare che questi muoiano, il tuo è un discorso di puro egoismo, non vuoi rinunciare ai tuoi privilegi, ti nascondi dietro la natura ormai cancellata dell'uomo per fare del male, ma scrivi solo scuse, basterebbe rinunciare a dei privilegi che tutti gli uomini potrebbero avere la possibilità di vivere qui non parli di sopravvivenza ma di EGOISMO!!!!

Io non posso sciegliere cosa è bene e cosa è male, io posso valutare e dire: per me è meglio questo, per me è meglio quello. Ma se il mio bene va ad intaccare il tuo?

allora io cosa faccio? devo lasciare che il mio bene venga intaccato dal tuo e trasformato quindi in male? cioè, devo rinunciare al mio bene per lasciarlo a te?

Chiaramente no, questo nn è egoismo, questa è la natura degli uomini.

L'uomo non ha cancellato la natura. L'uomo è la natura! Cosa credi che abbia alterato l'uomo? migliaia di anni fa il leone uccideva l'agnello, oggni l'uomo uccide il leone. Cosa è cambiuato?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
giovy__87
Spaventapassere
Spaventapassere
avatar

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 07.09.08

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 4:48 pm

P@ne ha scritto:


Io non posso sciegliere cosa è bene e cosa è male, io posso valutare e dire: per me è meglio questo, per me è meglio quello. Ma se il mio bene va ad intaccare il tuo?

allora io cosa faccio? devo lasciare che il mio bene venga intaccato dal tuo e trasformato quindi in male? cioè, devo rinunciare al mio bene per lasciarlo a te?

Chiaramente no, questo nn è egoismo, questa è la natura degli uomini.

L'uomo non ha cancellato la natura. L'uomo è la natura! Cosa credi che abbia alterato l'uomo? migliaia di anni fa il leone uccideva l'agnello, oggni l'uomo uccide il leone. Cosa è cambiuato?

questo è vero! Ma apparte questo, anche se fosse, chi può negare che magari Dio non voglia obbligare a niente e che quindi lasci libero l'uomo?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Durendal
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 18.07.08
Età : 28
Località : Castelnuovo di Garfagnina... proprio lì!

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 5:44 pm

deh apri gli occhi il leone se non fotteva l'agnello crepava, a l'uomo non cambia niente, sono cose essenziali...
che la natura ha un suo equilibrio è una cosa scontata, basta osservare, poi se prooprio deve averlo detto qualcuno allora c'è la filosofia orientale. Che l'uomo stia alterando questo equilibrio, stessa cosa basta osservare che te ne accorgi...
Inoltre te usi Dio come capro espriatorio tanto decide lui cos'è giusto, ma se non esiste come fa a deciderlo? Hai mai pensato l'eventualità? Inoltre è troppo facile distruggere e far soffrire gli altri e poi rimettersi a dio, anche alquanto menefreghista come cosa.
anche sul bene ed il male il discorso regge poco, basta accordarsi decidere con chi ci stà in torno per trovare un punto di incontro è che per farlo si deve scendere a compromessi e rinunciare a qualcosa e questo all'uomo non piace...
Pane il dio che descrivi te è un invenzione usata per giustificare il tuo egoismo. Si potrebbe chiamare Money!

_________________
X è come un cazzo in culo senza vasellina. E se me lo trovassi in culo lo andrei a cagare nel Pò, che se lo cagassi nell'Arno rischierei di ritrovarmelo a mare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://forumdelcazzo.forumotion.com
Durendal
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 18.07.08
Età : 28
Località : Castelnuovo di Garfagnina... proprio lì!

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 5:45 pm

ora andando un pò ot parlare di natura degli uomini è sbagliato, gli uomini hanno ormai da tempo perso la loro natura...

_________________
X è come un cazzo in culo senza vasellina. E se me lo trovassi in culo lo andrei a cagare nel Pò, che se lo cagassi nell'Arno rischierei di ritrovarmelo a mare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://forumdelcazzo.forumotion.com
InnuX
"MEMBRO" eretto

avatar

Messaggi : 374
Data d'iscrizione : 20.07.08
Età : 26
Località : Castelnuovo di Garfagnana

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 6:02 pm

io credo nella mia mamma... k ha partorito un........... "miracolo" cm me..... XD povera donna.................. Ecco, x e è lei qll in quale credo!!! sn convinta k esiste, mi ha creata, mi protegge cm può e si dedica a me!!!!!!!!!!!! I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you BELLA LA MA MAMMINA!! I love you I love you I love you
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
P@ne
"MEMBRO" crescente

avatar

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 21.07.08
Età : 27

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 6:48 pm

CV ha scritto:
deh apri gli occhi il leone se non fotteva l'agnello crepava, a l'uomo non cambia niente, sono cose essenziali...
che la natura ha un suo equilibrio è una cosa scontata, basta osservare, poi se prooprio deve averlo detto qualcuno allora c'è la filosofia orientale. Che l'uomo stia alterando questo equilibrio, stessa cosa basta osservare che te ne accorgi...
e perchè l'uomo altera la natura? cosa c'è di diverso tra ora e 5000 anni fa?

Citazione :

Inoltre te usi Dio come capro espriatorio tanto decide lui cos'è giusto

Io non ho certo detto questo? lo hai letto nelle mie righe? non credo....

Citazione :

ma se non esiste come fa a deciderlo? Hai mai pensato l'eventualità? Inoltre è troppo facile distruggere e far soffrire gli altri e poi rimettersi a dio, anche alquanto menefreghista come cosa.

ma stai parlando da solo. Io non ho mai detto cose di questo tipo, le stai dicendo tu!!!!

Citazione :

anche sul bene ed il male il discorso regge poco, basta accordarsi decidere con chi ci stà in torno per trovare un punto di incontro è che per farlo si deve scendere a compromessi e rinunciare a qualcosa e questo all'uomo non piace...

sono parole campate in aria. Chi scenderebbe a compromessi? chi rinuncerebbe al proprio bene in favore del bene degli altri? nessuno! è il mondo che va così...di certo non è l'uomo a modificarlo....

Citazione :

Pane il dio che descrivi te è un invenzione usata per giustificare il tuo egoismo. Si potrebbe chiamare Money!

Allora...dimmi dove io ho descritto Dio nelle mie parole, perchè sembra davvero che tu stia parlando con qualcun'altro ._.

e poi stai andando molto OFF topic, oppure cerchi di dimostrare che Dio non esiste solo perchè c'è malvagità nel mondo? perchè dovrebbe essere così? chi dice che Dio deve essere "buono" ?

edit: chiama l'ucci x stasera xD
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
P@ne
"MEMBRO" crescente

avatar

Messaggi : 174
Data d'iscrizione : 21.07.08
Età : 27

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 6:53 pm

InnuX ha scritto:
io credo nella mia mamma... k ha partorito un........... "miracolo" cm me..... XD povera donna.................. Ecco, x e è lei qll in quale credo!!! sn convinta k esiste, mi ha creata, mi protegge cm può e si dedica a me!!!!!!!!!!!! I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you BELLA LA MA MAMMINA!! I love you I love you I love you

Ogni tanto si cerca anche di parlare seriamente, se puoi evitare di rovinare i pochissimi topic seri che ci sono faresti un piacere, credo a ttt ._.

@CV: l'uomo ha perso la sua natura? e da quando? la natura della scimmia non è nascere, crescere, procurarsi tutto il necessario a vivere e stare bene e poi morire? che fa l'uomo di diverso?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Durendal
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 18.07.08
Età : 28
Località : Castelnuovo di Garfagnina... proprio lì!

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 7:41 pm

Citazione :
Tu, uomo, ignorante (caratteritica del genere umano), dici che, PER TE, questo mondo è una merda. Ok, ma chi sei tu? In natura l'animale più forte uccide il più debole, l'uomo è un animale. Mira alla sopravvivenza, e se questa consiste nel sopprimere altri uomini più deboli, lo fà.

è la natura. Funziona così, chi siamo noi per dire che è sbagliato? che vuol dire sbagliato? che vuol dire giusto? Tutto è relativo e tutto non ha un senso ben preciso.
te qui dici che la natura funziona così, è rimetti il giudizio della giustezza di questa cosa a Dio, come lo chiami se non nascondersi? ti ho dato un casino di motivi per cui questo mondo fa schifo, ma te ti fermi alla tua semplice vita non giudichi globalmente e quando parli di ciò che non ti riguarda ti affidi al fatto che dio e non l'uomo può scegliere cosa è giusto... Te col fatto che io non posso decidere cosa è giusto giustifichi la morte di gente ed animali e la distruzione di un ecosistema, perchè tanto è dio che decide se ciò e giusto ed è nella natura fare tutto ciò...
Chi scenderebbe a compromessi? Non saprei io per iniziare... Ma finchè ci sarà gente che ragionerà così sarà inutile. Inoltre a dicidere come va il mondo è l'uomo e nessun altro...
Nel mondo non c'è malvagità, il mondo è squallido è diverso, inoltre dove hai descritto un dio così? lo fanno le tue parole questo non poter cambiare in oltre è abbastanza assurdo dire di non poter cambiare
Citazione :
Omeostasi e Transistasi
L'attitudine volta a preservare uno stato e l'attitudine volta a cambiarlo.
Gli esseri viventi sono caratterizzati da entrambe queste due contrastanti capacita`.
te ora stai coltivando solo l'omeostasi, ma in te c'è anche la transistasi...

_________________
X è come un cazzo in culo senza vasellina. E se me lo trovassi in culo lo andrei a cagare nel Pò, che se lo cagassi nell'Arno rischierei di ritrovarmelo a mare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://forumdelcazzo.forumotion.com
Durendal
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1005
Data d'iscrizione : 18.07.08
Età : 28
Località : Castelnuovo di Garfagnina... proprio lì!

MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   Ven Set 12, 2008 7:44 pm

P@ne ha scritto:
InnuX ha scritto:
io credo nella mia mamma... k ha partorito un........... "miracolo" cm me..... XD povera donna.................. Ecco, x e è lei qll in quale credo!!! sn convinta k esiste, mi ha creata, mi protegge cm può e si dedica a me!!!!!!!!!!!! I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you I love you BELLA LA MA MAMMINA!! I love you I love you I love you

Ogni tanto si cerca anche di parlare seriamente, se puoi evitare di rovinare i pochissimi topic seri che ci sono faresti un piacere, credo a ttt ._.

@CV: l'uomo ha perso la sua natura? e da quando? la natura della scimmia non è nascere, crescere, procurarsi tutto il necessario a vivere e stare bene e poi morire? che fa l'uomo di diverso?
la natura era poter morire senza che lo decida un dottore, cacciare e coltivare da soli non con dei macchinari, la natura era agire ora te stai fermo e agisce la gente nella tv... ci interessiamo più ai soldi che ai nostri cari, facciamo lavori che di naturale non hanno nulla, ormai l'uomo è un robot non un animale, un robot non sintetico...

_________________
X è come un cazzo in culo senza vasellina. E se me lo trovassi in culo lo andrei a cagare nel Pò, che se lo cagassi nell'Arno rischierei di ritrovarmelo a mare.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://forumdelcazzo.forumotion.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Credete in Dio?   

Torna in alto Andare in basso
 
Credete in Dio?
Torna in alto 
Pagina 1 di 3Vai alla pagina : 1, 2, 3  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
IL FORUMME :: Full serius topic inside-
Vai verso: